Sistemi antintrusione oggi

  • Autore: AGENTE DE FILIPPO
  • 16 ott, 2017
telecamera di sicurezza

Garantire la sicurezza della propria abitazione o attività lavorativa è divenuta oggi una delle principali prerogative, visto il crescente numero di furti che ogni giorno vengono effettuati nelle nostre città.

Proprio per questo, ad oggi, sempre più persone si rivolgono a tecnici specializzati per l’installazione di sistemi antintrusione.

Tali sistemi, disponibili in diverse tipologie e per utilizzi in abitazioni, piccole e grandi aziende, sono diventati strumenti tecnologicamente avanzati in grado di garantire elevati gradi di sicurezza, e permettendo una gestione sempre più pratica e immediata degli stessi.

Le condizioni da tenere in considerazione

Sul mercato sono disponibili varie tipologie impiantistiche, per scegliere la soluzione migliore è necessario affidarsi ad esperti di settore in modo tale che sappiano garantirvi una corretta progettazione e scelta, effettuata tenendo conto:

  • del luogo di utilizzo;
  • delle specifiche esigenze del richiedente;
  • degli aspetti dell’edificio e delle esigenze del cliente.

I sistemi più utilizzati per l’antintrusione installabili nelle grandi aziende, piccole e medie imprese e abitazioni sono quelli cablati o senza fili. I primi sono quelli che vengono installati mediante la realizzazione di una rete di fili cablata, i secondi invece utilizzano soluzioni wireless come il web, GSM o GPRS.

La centralina d'impianto

In qualsiasi tipologia impiantistica il cuore dell’impianto antintrusione è la centralina, il cervello di tutto il sistema.
Comprende microprocessori programmati per ricevere e analizzare tutti i dati e segnali provenienti dai sensori.
Il sistema di sorveglianza ha poi delle componente che variano in base a diversi fattori:

  • tipologia di edificio da sorvegliare: abitazione, piccola o media impresa o grande azienda;
  • grandezza dell’edificio;
  • tipologia di controllo e sorveglianza che si vuole effettuare;
  • eventuali servizi correlati come antincendio, allagamento, antipanico o rapina.

Tali componenti sono:

  • sensori magnetici per rilevare l’apertura porte e finestre;
  • sensori di rottura applicati a finestre e vetrine per la segnalazione di rotture del vetro;
  • sensori perimetrali da installare all’esterno degli edifici o in giardini, terrazzi, e che garantiscono una barriera antintrusione di 40 m;
  • sensori d’urto in grado di rilevare improvvisi urti, sfondamenti di pareti o tapparelle e altro;
  • rilevatore ottico fumo per il rilevamento di fumo o incendi;
  • sensori antiallagamento che rilevano la presenza di acqua;
  • pulsanti antipanico o rapina che permettono di attivare allarmi senza l’ausilio di sirene;
  • sirene interne o esterne che emettono avvisi sonori in caso di allarme;
  • telecamere di sorveglianza.

Autore: AGENTE DE FILIPPO 06 nov, 2017

L’installazione di un impianto antintrusione necessita di una competente e attenta valutazione di una serie di fattori a seconda che lo stesso venga realizzato in ambito aziendale o abitativo. La diversità degli edifici e delle superfici da controllare, delle esigenze e tipologie di controllo da mettere in atto, determinano delle differenze sostanziali tra impianti per aziende o privati.

Per individuare e progettare al meglio un impianto che si adatti perfettamente all’edificio e alle esigenze del cliente, è necessario effettuare puntuali e dettagliati progetti personalizzati e sopralluoghi a cura di tecnici esperti, al fine di analizzare con grande cura e attenzione la struttura e il tipo di rischio. Questo al fine di garantire la massima prevenzione possibile all’edificio. Valutiamo di seguito alcuni fattori di differenza tra impianti per aziende e per privati.
Autore: AGENTE DE FILIPPO 16 ott, 2017

Garantire la sicurezza della propria abitazione o attività lavorativa è divenuta oggi una delle principali prerogative, visto il crescente numero di furti che ogni giorno vengono effettuati nelle nostre città.

Proprio per questo, ad oggi, sempre più persone si rivolgono a tecnici specializzati per l’installazione di sistemi antintrusione.

Tali sistemi, disponibili in diverse tipologie e per utilizzi in abitazioni, piccole e grandi aziende, sono diventati strumenti tecnologicamente avanzati in grado di garantire elevati gradi di sicurezza, e permettendo una gestione sempre più pratica e immediata degli stessi.
Share by: